Pinot Nero

A partire dalla vendemmia 2007 è disponibile in piccole quantità un Pinot Nero vinificato in ROSSO alla maniera borgognotta, fermentato e affinato in legno per privilegiare gli aromi speziati in luogo di quelli fruttati tipici di molti interpreti di questa varietà.
Dopo l’imbottigliamento, il vino riposa in cantina per almeno 18 mesi prima della messa in commercio, in modo da permettere lo sviluppo di sofisticate note aromatiche. L’annata attualmente disponibile è il 2015. È figlio di un’estate molto calda e siccitosa e il vino ne riflette tutta la potenza: al palato è pieno e corposo, molto concentrato, con tannini eleganti e morbidi.
Invecchiando, migliora: ne bevo molto, chissà che non faccia lo stesso effetto anche a me.

Disponibile nel formato da 0,75 lt e Magnum.

  •  
  •