Spumante Metodo Classico Extra Brut NOVE

L’Extra Brut NOVE nasce dall’assemblaggio di diverse annate, fra cui una parte di Riserva affinata in legno. Ha sostato sui lieviti per oltre 9 anni prima di essere degorgiato nell'inverno 2017.
Non ha bisogno di una lunga presentazione: è per intenditori, per quelli che amano le note evolute dei vecchi Champagne e si entusiasmano quando – scaldandosi nel bicchiere – il vino sprigiona accattivanti profumi di spezie e di torba. In bocca è lungo e complesso, con note di noce, miele, spezie, tabacco e funghi, supportati da una bolla fine ed educata.
Io lo degusto volentieri non troppo freddo, in un bicchiere ampio, a fine cena, magari con un formaggio caprino, meglio se stagionato. È una bollicina da chiacchera, perchè non ti confonde la testa e fa parlare il cuore.

È disponibile solo nel formato da 0,75 lt.

  •  
  •