Spumante metodo Classico Pas Dosé CINQUE

Il Pas Dosé (che alcuni chiamano “Dosaggio Zero” oppure “Pas Operé”, oppure ancora “Brut Nature”) è la sfida più difficile per un produttore di Metodo Classico, in quanto si lavora “senza trucco”. Il Pas Dosé è lo spumante che deve stare in piedi da solo: è per questo che si produce solamente quando la bottiglia ha una buona struttura, un grande equilibrio e – aggiungo io – soprattutto una buona personalità.
È una bollicina tagliente, diretta, senza compromessi. Non piace a tutti, in genere è il punto di arrivo di un lungo percorso di conoscenza del Metodo Classico, ma gli appassionati aumentano ogni anno.
Il Pas Dosé CINQUE nasce da una cuvée che ha sostato oltre 5 anni sui lieviti prima di essere degorgiata nel marzo 2014, utilizzando bottiglie della stessa partita per il rabbocco. É una bolla con un’evoluzione non troppo spinta, nel senso che accenna note terziarie ma senza aggressività, e per questo motivo viene molto apprezzata in accostamento a qualunque pietanza. A me piace particolarmente il suo profumo e il fatto che sia uno spumante per nulla arrogante: non ti colpisce per potenza o sentori estremi, è un vino umile ma molto, molto sicuro di sé.
È disponibile sia nel formato da 0,75 lt che in Magnum.

  •  
  •